Il buon uso dei farmaci oppioidi PDF

Librisulladiversita.it Il buon uso dei farmaci oppioidi Image

Scarica l'e-book Il buon uso dei farmaci oppioidi in formato pdf. L'autore del libro è Richiesta inoltrata al Negozio. Buona lettura su librisulladiversita.it!

I farmaci oppioidi sono i presidi più significativi a disposizione dei clinici nei Servizi delle Dipendenze per curare le persone con dipendenza da eroina e oppiacei in genere. La conoscenza dei meccanismi d'azione di questi farmaci è fondamentale, così come il loro uso ai dosaggi appropriati e l'attenzione a un'attiva relazione terapeutica. I fenomeni del "misuso" - l'uso del farmaco per una via di somministrazione diversa dalla prescrizione medica - e della "diversione" - la cessione o vendita del farmaco - sono ampiamente affrontati dalla comunità scientifica. In questo volume sono raccolti i contributi presentati per l'XI premio nazionale FeDerSerD da professionisti del sistema d'intervento italiano sul tema della sicurezza d'uso, in particolare per i farmaci agonisti. Si tratta di diciotto lavori scientifici di oltre cento professionisti che testimoniano l'alto livello d'intervento e l'attenzione nel rapporto con il paziente che i Servizi offrono in Italia. Il volume vuole coniugare le evidenze scientifiche con la ricerca applicata e la pratica clinica, nell'ottica di migliorare metodi e qualità del percorso con il paziente.
ISBN
9788891744456
DATA
2016
AUTORE
Richiesta inoltrata al Negozio
DIMENSIONE
9,82 MB
NOME DEL FILE
Il buon uso dei farmaci oppioidi.pdf
SCARICARE
LEGGI ONLINE
Oppiacei forti - Dolore Cronico

Tra i farmaci oppioidi ad azione centrale si ricorda la morfina, la petidina, la buprenorfina, il butorfanolo, il fentanyl, il sufetanil, l'etorfina, l'ossicodone. A partire dal 2007 anche in Italia è stato commercializzato l'idromorfone, inizialmente distribuito solo negli USA, considerata la molecola più potente di questa classe di farmaci.

Oppioidi e guida, ci sono dei pericoli? .::. PHARMASTAR

Tra i farmaci oppioidi ad azione centrale si ricorda la morfina, la petidina, la buprenorfina, il butorfanolo, il fentanyl, il sufetanil, l'etorfina, l'ossicodone. A partire dal 2007 anche in Italia è stato commercializzato l'idromorfone, inizialmente distribuito solo negli USA, considerata la molecola più potente di questa classe di farmaci.

LIBRI CORRELATI

Yogurt. Con gadget.pdf

Un insegnante quasi perfetto. Ascoltare la relazione per crescere insieme.pdf

Il cemento armato.pdf

Per sempre mai più.pdf

Costruire ad arte. Sopra il cuore del drago.pdf

L' euro. Come una moneta comune minaccia il futuro dell'Europa.pdf

Brevi interviste con uomini schifosi.pdf

Doctor Who. Le nuove avventure del dodicesimo dottore. Vol. 1.pdf

Ultimatum.pdf

Florida.pdf

Il tramonto dell'Occidente nella lettura di Heidegger e Jaspers.pdf

Filarcastrocche. Ediz. illustrata.pdf

Le paure dell'America.pdf

I vini d'Italia 2012.pdf

Il piccolo libro della Terra.pdf

La guerra fredda.pdf

Dopo la società aperta.pdf

Paul Newman. Da Hollywood a Indianapolis.pdf

L' inglese per l'Internet.pdf