martedì 14 aprile 2020

Normalità della diversità

Succede, succede spesso che un’immagine diventi estremamente popolare sui social e arrivi sul monitor di milioni di persone.

Come quella in cui una mamma leonessa viene immortalata mentre allatta un piccolo di leopardo.

Allora, immaginiamo le reazioni dei protagonisti a cotanta attenzione: “Non comprendo lo stupore”, osserva la generosa leonessa.

“Non comprendo cos'hai detto”, ribatte il cucciolo
per due fondamentali motivi: primo non conosce il leonese e, secondo, è assai distratto dall’appetito che lo ha spinto a chiedere aiuto a una mamma altrui.

Ecco, questa è la sola attenzione che i due prestano a loro volta agli occhi dei curiosi.
Perché è così che, a mio modesto parere, reagisce la variopinta natura all’incredulità umana innanzi alla normalità della diversità che lo circonda…

Leggi il resto su “Il dono della diversità”, Tempesta Editore

Nessun commento:

Posta un commento