venerdì 14 febbraio 2020

Seconde generazioni

“Mamma, ma io sono Italiana?”
“Certo, Amina, che domande? Sei nata qua.”
“Okay, ma allora perché la prof oggi ha detto che io sono una G2?”
“Cosa?”
“G2, ovvero una di seconda generazione.”
“Oh, ho capito. Credo che la tua insegnante volesse informarti che appartieni a una generazione a sua volta figlia di immigrati.”

“Mamma... ma tu sei un’immigrata? Sei italiana, no?”
“Sicuro, saranno più di vent’anni che abito qua.”
“E io?”
“Assolutamente, pure te.”
“Ma di seconda generazione.”
“Esatto...”
“Ma se quando sarò grande avrò una figlia, lei sarà di terza generazione, allora.”
“Penso di sì…”
“E se pure lei avrà una figlia...”
“Tua nipote diventerà una quarta generazione.”
“Brava, mamma. E se mia nipote avrà a sua volta una figlia…”
“Quinta!”
“Poi sesta.”
“E settima.”
“Ottava.”
“E nona.”

“Mamma?”
“Dimmi tutto.”
“Quanto ci vorrà che uno della nostra famiglia potrà essere solo Italiano? Intendo senza definizioni, uguale gli altri Italiani…”
“Quando la vita degli esseri umani sarà considerata più importante delle parole e soprattutto delle leggi, figlia mia.”

Leggi il resto su “Il dono della diversità”, Tempesta Editore

Nessun commento:

Posta un commento